Qual è la mia diagnosi?

Mi capita spesso di sentire questa domanda e ogni psicoteraputa sa che dietro questa richiesta c’è qualcosa di molto più profondo e che la risposta non è in una “etichetta” (ad es. ” lei è depresso”). Si tratta di un quesito importante, che assume un significato autentico solo all’interno del percorso di psicoterapia che si …

Perché è importante ascoltare i sintomi (soprattutto in adolescenza)

Più volte mi sono trovata a parlare con adulti e ragazzi di “sintomi” (come i disturbi alimentari, l’autolesionismo, attacchi di panico, crisi di rabbia, pianto etc.) sentendoli spesso definire come “semplici crisi adolescenziali” o “modi per attirare l’attenzione” o “ gesti dimostrativi”. Prescindendo dalle motivazioni individuali che portano spesso gli adulti a classificare dei comportamenti …

Apologia del fallimento

La nostra società non vede il fallimento come una risorsa, ma è davvero così? L’insuccesso è una condizione naturale e, seppur faticosa e dolorosa, è spesso una grande occasione per sviluppare la nostra resilienza e interrogarci sui nostri desideri ed obiettivi.

Psicologia scolastica, psicologia per linsegnamento

Tips for teachers #1

Quest’anno ho avuto l’onore di essere docente per il corso di PSICOLOGIA PER L’INSEGNAMENTO presso l’Università degli studi di Trieste. Questa esperienza mi ha permesso di entrare in contatto e confrontarmi in un contesto nuovo con i futuri docenti e con quelli che già svolgono questa professione. Uno dei temi che ha destato (inaspettatamente) un …